Parmigiano reggiano: sfiziose ricette con il parmigiano 4 Madonne!

Parmigiano Reggiano: ecco le nostre ricette!

Ecco una raccolta di appetitose ricette fatte con il nostro Parmigiano Reggiano

PASSATELLI IN BRODO

Una ricetta regionale romagnola facile da preparare, perfetta per il Natale e non solo!

 passatelli romagnoli

Difficoltà: Facile
Cottura: 40 minuti
Tempi di preparazione: 15 minuti

 

Ingredienti

- 3 uova
- 130 gr di pan grattato
- 150 gr di formaggio grattugiato
- 1 carota - 1 cipolla - 1 sedano - 1 patata
- 1 coscia di pollo
- 1 midollo con carne
- noce moscata

Preparazione

Mettere  in una pentola circa 1 litro di acqua: lavare le verdure, senza sbucciarle tagliarle a pezzi grossi e immergerle nell'acqua fredda. Aggiungere i pezzi di carne, coprire con il coperchio, mettere sul fuoco e portare a bollore.

Mentre il brodo è in cottura, cominciare a preparare  i passatelli.

Rompere le uova in una ciotola, aggiungere il pangrattato e il Parmigiano Reggiano grattugiato  stagionato oltre 30 mesi del 4 Madonne Caseificio dell’Emilia e iniziare a impastare con una forchetta aggiungendo un pizzico di sale e un po’ di noce moscata.

Lavorare manualmente l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo: munirsi quindi di ferro per i passatelli (simile ad uno schiacciapatate solo con buchi un po’ più grandi) e schiacciare l’impasto, tagliare con un coltello i passatelli ogni 4-5 cm.

Adagiare i passatelli su un piano di lavoro e coprirli con un canovaccio. Quando il brodo sarà pronto, filtrarlo in modo da eliminare le verdure e la carne e riportarlo a bollore.

Adagiarvi delicatamente i passatelli e quando cominceranno a galleggiare vuol dire che sono cotti e pronti da servire.

GIRANDOLE DI PARMIGIANO E SPINACI
Un antipasto facile e gustoso.

Girandole di parmigiano e spinaci

Ingredienti per 4 cestini:

  • 280 g spinaci surgelati tritati (scongelati)
  • 60 g di Gruviera (tritato)
  • 30 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 uovo
  • Acqua 1 cucchiaio
  • 1 foglio di pasta sfoglia

PREPARAZIONE

Fai scongelare gli spinaci. Accendi il forno a 250°.

In una padella metti un filo d'olio e fai rosolare l'aglio. Quando è bello dorato, mettilo da parte: metti nella padella con l'olio caldo gli spinaci scongelati e tritati metti il sale e il pepe. Fai insaporire per qualche minuti, spegni e lascia raffreddare.

In una terrina metti gli spinaci il Gruviera, il Parmigiano Reggiano, l'uovo, il sale e il pepe e mescola e amalgama bene tutti gli ingredienti 

Stendi la pasta sfoglia, spalma sopra il ripieno e arrotola. Taglia dei dischi dello spessore di un centimetro e mezzo, disponi in una teglia e inforna finché non sono dorati. Servi subito. 

CESTINI DI PARMIGIANO REGGIANO
Ecco un'insolito cestino... molto gustoso e facile facile.

Ciotolina di parmigiano con orzo al pesto alla genovese gamberetti

Ingredienti per 4 cestini:

  • Parmigiano Reggiano grattugiato: circa 50 gr. per cestino
  • orzo: 250gr.
  • pesto alla genovese: q.b. per condire
  • gamberetti: 250 gr.

La ciotolina di parmigiano reggianoPrepariamo i cestini di parmigiano fuso.

Preriscaldare il forno a 250°. Per ogni cestino mettere due cucchiai di Parmigiano Reggiano sulla carta forno, appiattirlo bene affinchè abbia uno spessore uniforme.

Ovviamente la quantità di parmigiano dipende dalla grandezza del cestino che si vuole realizzare.

Mettere in forno.

Quando sarà completamente sciolto tirarlo fuori dal forno e metterlo sopra ad una ciotolina capovolta in modo da fargli prendere una forma concava.

La ciotolina di parmigiano reggiano con l'orzoAspettare che si sia completamente raffreddato ed indurito prima di estrarlo e di capovolgerlo.

Ripetre l'operazione per ogni cestino.

Nel frattempo cuocere l'orzo in abbondante acqua salata. Scolarlo e condirlo con un filo di olio d'oliva.

Cuocere i gamberetti in acqua salata, scolare appena l'acqua ha ripreso il bollore.

Aspettare che si raffreddino. Condire l'orzo con il pesto alla genovese, unire i gamberetti e mescolare accuratamente affinchè il pesto sia distribuito uniformemente.

Riempire equamente i cestini di Parmigiano Reggiano con l'orzo e servire!

TORTELLI DI RICOTTA, RADICCHIO, FUNGHI PORCINI E PARMIGIANO REGGIANO
Ingredienti:

Tortelli di parmigiano reggiano, ricotta, radicchio e funghi porcini

Per la pasta:

  • 400 g farina
  • 4 uova intere
  • Acqua q.b.
  • 1 cucchiaino di olio extra vergine di oliva

Per il ripieno:

  • 500 g ricotta vaccina
  • 200 g Parmigiano Reggiano grattugiato 30 mesi
  • 1 radicchio rosso
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • Acqua di cottura q.b.
  • Sale q.b.

Per il sugo:

  • 8 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 radicchio rosso tagliato fine
  • 50 g di funghi porcini secchi
  • 200 g di besciamella
  • Parmigiano Reggiano grattugiato

Per la besciamella:

  • 50 g burro
  • 50 g farina
  • 500 ml latte fresco intero
  • Noce moscata grattugiata q.b.
  • Sale q.b.

Procedimento:
Pasta: impastare tutti gli ingredienti. Avvolgere l’impasto in una pellicola e lasciare riposare per almeno un’ora nel frigorifero.

Ripieno: lavare e tagliare a listarelle fini il radicchio. In una padella scaldare l’olio, mettere il radicchio tagliato a fare appassire. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Quando sarà freddo tritare. In una ciotola unire la ricotta, l’uovo, il Parmigiano Reggiano, il sale ed il radicchio cotto.
Aggiustare di sale. Su un piano infarinato stendere la sfoglia, sottile.
Disporre il ripieno a “knell” al centro della pasta, distanziando uno dall'altro. Ripiegare la pasta su se stessa avendo cura di eliminare eventuali bolle d’aria. Ritagliare delle mezze lune con una rotella taglia pasta.
Nel frattempo, mettere sul fuoco una pentola d’acqua, salarla e portarla ad ebollizione.

Sugo: mettere in ammollo i funghi disidratati in acqua fredda e cambiare l’acqua frequentemente. In una padella unire 8 cucchiai di olio, il radicchio rosso lavato e tagliato a listarelle.
Far soffriggere. Unire funghi, precedentemente strizzati (conservare l’acqua), salare e lasciare cuocere dieci minuti a fuoco lento. Aggiungere la besciamella ed aggiustare il sale.

Besciamella: scogliere il burro a fuoco basso, aggiungere la farina setacciata a pioggia e mescolare con una frusta per evitare che si formino grumi.
Aggiungere il latte e continuare a mescolare portando ad ebollizione. Aggiungere la noce moscata grattata e il sale.

Cuocere i tortelli 3 minuti e scolarli con la ramina. Condirli con il sugo e abbondante Parmigiano Reggiano.

POPCORN

Popcorn di parmigiano reggiano alla paprikaIngredienti:

  • Croste di Parmigiano Reggiano, stagionato 18 mesi
  • Olio extra vergine di oliva
  • Paprika dolce

Procedimento:

Pulire, lavare e asciugare le croste di Parmigiano Reggiano, tagliarle a cubetti.

Scaldare l’olio extra vergine di oliva e friggere i cubetti di crosta.

Scolare ed asciugare l’olio in eccesso.

Cospargere con la paprika dolce (facoltativo). Veramente fantastici da servire come aperitivo!

 

 

 

4 Madonne Caseificio dell'Emilia, Soc. Coop. Agr. - Strada Lesignana, 130 - 41123 LESIGNANA (Modena) - Tel. e Fax: +39 059849468 - Cod. Fiscale - Partita IVA: 00182350363 - Albo Società Cooperative nr. A106401 - Sezione "Mutualità prevalente" C.C.I.A.A. di Modena - Registro Imprese di Modena R.E.A. n. 126182